Sviluppare Skills #0 – Il progetto

Era da molto che pensavo di aprire un blog come questo, ma c’è stata una cosa in particolare che finalmente mi ha dato la spinta giusta: ho deciso di voler imparare come sviluppare una skill Alexa e condividerò con voi il mio percorso nel farlo; oggi cominciamo spiegandovi il mio progetto e dove voglio arrivare con questo periodo di studio.

Setup da corso online: oltre al portatile non possono mancare carte e penna per gli appunti

Il mio progetto

Prerequisiti

In caso qualcuno di voi si sentisse ispirato da questa mia iniziativa, vorrei condividere con voi alcuni prerequisiti che il mio background lavorativo e personale mi danno e senza i quali penso potrebbe essere complicato cominciare da dove sto cominciando io.

  1. Conoscenza della programmazione: come ho già avuto modo di dirvi, sono uno sviluppatore per cui tutto l’aspetto del codice mi è già familiare, pur con le differenze che sicuramente troverò in questa specifica applicazione della materia; cosi come sono già abbastanza familiare con Amazon ed i suoi strumenti per developers
  2. Predisposizione alla tecnologia: oltre a fare questo lavoro da 9 anni, sono da sempre appassionato di videogiochi, tecnologia e informatica per cui ho una naturale comprensione dei dispositivi e del loro funzionamento
  3. Un dispositivo Alexa, per cominciare Dot o Flex: io ne possiedo già alcuni e li potrò usare per fare test ed esperimenti. Se non ne avete e volete cominciare, vi consiglio i più economici offero il Dot (per partire con uno speaker completo) o il Flex (se volete un semplice gate per comunicare con Alexa); ne ho già parlato nei miei suggerimenti per i dispositivi con cui cominciare.

Gli step previsti

1. Seguire un tutorial

Comincio sempre con un tutorial: mi serve per iniziare con calma, senza pressione né tempi dettati da un corso o qualunque altro tipo di esercizio guidato: voglio leggerlo con calma, capire cosa mi è già familiare, cosa poco e cosa non conosco per nulla, farmi una prima idea insomma.

Ho selezionato due tutorial in particolare: il primo sembra guidare passo dopo passo alla creazione di un primo “Hello, World!” per le Skills, spiegando anche lato configurazione Amazon cosa serve; il secondo invece propone un mini-gioco e ci darà quindi opportunità di sbirciare il codice un poco più in dettaglio.

2. Seguire un corso

Il mio secondo passo poi sarà certamente un corso online: per i corsi online uso ormai da un paio d’anni la piattaforma Udemy e ne ho selezionati un paio che potrebbero fare al caso nostro: il primo è gratuito ed è una infarinatura di base sulle Skill e su cosa significhi svilupparne una; il secondo invece è a pagamento (al momento in sconto a 18,99€ e gli sconti su Udemy sono molto frequenti), è in italiano e sembra essere il mattone giusto per sedimentare i concetti e comprendere il mondo di queste Skills.

3. Sperimentare

Il terzo passo sarà la sperimentazione: prendendo come base una delle Skills ricavate dai tutorial e dai corsi, inizierò a giocarci, a creare qualcosa di leggermente più complesso e magari interattivo per vederlo attivo sui miei speaker e godermi le prime “magie” create da me.

4. La skill di Domoxa

Infine, un obiettivo pratico: non so ad oggi se e quanto sia fattibile in realtà, ma il punto di arrivo che voglio darmi è quello di creare una skill per il blog che permetta di leggere il titolo dell’ultimo articolo pubblicato ed eventualmente anche l’intero articolo.

Questo ovviamente servirà anche in termini pratici per la diffusione del blog ma sopratutto mi darà uno scopo chiaro da perseguire che è sempre d’aiuto quando si vuole cercare di imparare qualcosa di nuovo.

5. Riepilogo e riorganizzazione

L’ultimo compito di questa prima fase sarà tirare le somme: dopo aver seguito tutorial, corsi, fasi di studio e fasi di applicazione pratica sicuramente avrò le idee molto più chiare di ora; inoltre avrò avuto modo di rendermi conto delle potenzialità delle Skills e di immaginare possibili nuove abilità da creare e rendere disponibili per i nostri speaker Amazon.

A quel punto quindi, probabilmente, stilerò una lista di possibili feature da creare in futuro.

Conclusioni

Questo è il mio “piano di studi” per imparare a creare una Alexa skill e renderla disponibile per i device Alexa di tutto il mondo; una volta terminato questo periodo poi probabilmente ne inizierà un secondo in cui proverò a immaginare una lista di skills da sviluppare e pubblicare. Che ne pensate? Avete altri suggerimenti? Lasciatemeli nei commenti qui o su Instagram!

Se ti è piaciuto condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

6 + tredici =

Ti piace Domoxa? Iscriviti e rimani aggiornato!